“Resident Evil” la recensione di un fumatore

Attenzione, spoiler : “Fumare fa male”

Recensione ubriaca: “Resident evil: la saga (2002-2017, Usa, Regno unito, Germania, Francia).

PRIMA SIGARETTA.

Mi chiedo ancora oggi cosa mi abbia portato a farmi quel primo tiro di sigaretta sapendo che fa schifo e che fa male e non riesco a trovare una risposta. Era circa il 2002 quando fumai la prima sigaretta e nello stesso periodo accadeva un’altra cosa, usciva un film tratto da uno dei videogiochi nemici della nostra infanzia, l’infinito e “horrorifico” Resident Evil. Lo sappiamo tutti che “non si può fare un film su un videogioco” ma, attraverso la stessa stupida logica che mi ha portato a fumare, mi sono ritrovato davanti lo schermo a vedere questo film.

Il film comincia! Degli strani uffici? Oddio cominciamo male…      (primo tiro)

Aspetta cambia scena, dimentichiamoci della prima.

C’è la villa del videogioco fichissimo!!!        (secondo tiro)

Aspetta, se ne vanno già dalla villa.

Ma cosa?   (terzo tiro)

Dove sono gli zombie?

Cosa sta succedendo? (quarto tiro)

Una bambina?

Dei laser assassini? (ultimo tiro)

Ok è finito!!! Non ne potevo più!!

Ma aspetta cosa succede? Dove è finita? Oddio Raccoon city!!! Ci toccherà riprovare…

E alla fine ti rimane quella sensazione strana, insomma è stato bello o no? non lo so, ma non so per quale motivo voglio riprovarci. Qualcosa di bello c’era ma in generale fa schifo. Riproviamo, magari la seconda sarà meglio.

maxresdefault (2).jpg

Dimenticavo i famosi ascensori assassini! Ve li ricordate sul videogioco, vero?

Continua a leggere

Annunci

“Assassin’s Creed”: Clapis e Favij erano un fake…

…sarebbe bello lo fosse anche questo trailer!!!

News e notizie: trailer di “Assassin’s Creed”(USA,2017)

Mi sarebbe piaciuto un sacco leggere “FAN MADE” tra parentesi vicino alla scritta trailer ma così non è stato! Anche perchè fatto dai fan sarebbe stato sicuramente migliore. Ragazzi è tutto vero, uscirà questo film tratto dalla serie ormai infinita di uno dei videogiochi più rivoluzionari degli ultimi tempi e vi assicuro già, anche se ho visto solo il trailer, che di rivoluzionario qua non c’è niente (sono aperte le scommesse). Buon cast sicuramente, soldi qua ce ne sono a valanghe probabilmente, effetti speciali di qualità, insomma qualcosa di buono forse ne viene fuori, ma questo trailer??? Una cosa sola mi rimane dopo averlo visto (e non lo voglio rivedere assolutamente): la musica che fa da sottofondo!!! Perchè!?! Chi l’ha fatto?!? Vi do un consiglio, al minuto 1 spegnete tutto per non rovinarvi la giornata e aspettate l’uscita di un trailer migliore.

game-therapy-clapis-favij.jpg

“Dai Clapis, che sputtanano Assassin Creed più di noi” “Caro Favij, non credo sia possibile, questi c’hanno i soldi!!!”

 

Continua a leggere

“Smetto quando voglio”: rapina da Cinespaghettone…

…e comunque anche il resto del film!!!

Scene migliori: Cinespaghettone “Smetto quando voglio”(Italia,2014)

Smetto quando voglio, film italiano uscito nel 2014 diretto da Sydney Sibilia, giovane regista alle prese col suo primo lungometraggio, si conquista sicuramente un posto tra i film italiani che hanno qualcosa da ridire a quelli che “il cinema in Italia è morto”. Film molto divertente ma non solo, la storia sembra tirata fuori da una classica americanata tipo “abbiamo bisogno di soldi quindi Drugs Please!!!”(e infatti tutti a parlare di una famosa serie tv che parla di droga) ma non è così! Il film è italianissimo! continua a leggere

“Lego Batman il film”: quando il povero Bruce si fa la sigla da solo…

…nananananaanannaananaananna Batman!!!!!

News e notizie: trailer di “Lego Batman il film”(Usa,2017)

Dopo lo stupendo “The lego movie” arriva lo spin-off con Batman, già presente nel primo film. Dal mio punto di vista l’idea di creare un film sui lego che in realtà non è altro che una storia immaginata e “sceneggiata” da un bambino reale, proprio come tutti noi abbiamo già fatto nella nostra infanzia, è stata la scelta più azzeccata per creare il primo film ufficiale sui mattoncini colorati. Appassionato da sempre dei Lego (chi non lo è?) quando uscì il primo film non ero convinto prima di vederlo ma poi visto una volta lo vuoi vedere altre cento perchè quello che stai guardando sono lego veri, cioè non è un film sui lego ma un film fatto con i lego, con una storia legata ai vari scenari-kit del giocattolo più venduto al mondo e legato sopratutto all’idea che non smetteremo mai di amarli e che sotto sotto tutti vorremmo entrare ancora in un negozio di giocattoli per comprarci un nuovo lego da costruire e distruggere a piacimento.
Continua a leggere

2017-L’anno dell’utopia

…cosa fare aspettando che arrivi.

News e notizie: trasposizione de”La torre nera” e terza stagione di “Twin Peaks”

Nel 2017 potrebbero succedere cose strane del tipo l’arrivo sulla terra degli alieni, dei cavalieri dell’apocalisse, di un nuovo messia che ci porterà alla salvezza, di un miliardo di turisti che arrivano dal futuro, di un politico onesto, di un papero parlante (questo forse al cinema lo vedremo) e chissà quante altre cose impossibili. Ma più di tutti nel 2017 potrebbero arrivare 2 cose per cui io mi sono già preparato e se voi non l’avete ancora fatto allora spegnete il computer e andate a prepararvi!!! Prepararvi per cosa? Per questo:

 

DARK-TOWER_IDRIS-ELBA_MATTHEW-M_

“Matthew, cosa ci faccio con un casco in mano?”

Continua a leggere