“Westworld”: quando i grandi giocano agli indiani e cowboy…

… ed Anthony Hopkins prende il posto di John Hammond

News e notizie: trailer della serie tv “Westworld”(Usa 2016-in corso)

Nel 1973  Michael Crichton diresse  Il mondo dei robottitolo originale “Westworld”, ed oggi il fratellino di Nolan con la sua moglie ha deciso di farne una serie tv. Dieci puntate da circa un’ora per raccontarci la storia di un parco a tema “leggermente” utopistico in cui i visitatori potranno giocare a fare i cowboy nel vecchio “West”e potranno divertirsi con le “attrazioni” (così chiamate dai creatori) che non sono altro che robot con il compito di fare da attori e sopratutto da vittime in questa simulazione  western. Mentre ci vengono raccontate le storie all’interno del parco, assistiamo anche a ciò che succede dietro le quinte ovvero nei laboratori dove tutto questo piccolo universo viene creato e controllato. E in tutto questo chi gioca a fare a Dio? Un attore che porta il nome di Anthony Hopkins, un John Hammond (“Jurassic Park” per intenderci) molto più attento alle sue creature, più maturo, che se inizialmente sembra un vecchietto che ha deciso di lasciare le redini del suo universo ai più giovani, dopo poche scene ci fa capire subito che lui sarà importante nello svolgersi della serie e che è solo all’inizio dal capire cosa vuol dire giocare a fare Dio.

Piccola parentesi

Logicamente anche qui c’è lo zampino dello Spielberg delle serie tv, quel J.J.Qualcosa (Abrams mi pare) da me tanto nominato in questo blog. 

A questo punto lo potrei rinominare Mr “J.J.Thuersday” perchè sempre in mezzo ai…

westworld-768x300

Ho parlato di Jurassic Park non a caso, perchè oltre ad essere molto simile come idea fa parte delle creazioni di Michael Crichton, citato già all’inizio dell’articolo, quindi era d’obbligo ricordarlo. Certo bisogna dire che fino ad ora, dalle prime puntate, si può capire che non siamo davanti a creature che si ribellano e basta come fu il parco giurassico (anzi jurassico) ma creature che questa volta si raccontano. E probabilmente noi spettatori faremmo il tifo per loro (anche se io in realtà lo facevo già per i dinosauri). Aspettando il proseguo della serie vi lascio al trailer e confermo che per me è una delle storie più interessanti dell’anno.

Da seguire assolutamente.  

Di seguito il trailer della serie in lingua originale.

 

“Senta, è previsto che si vedano dei cowboy nel suo “Parco dei Cowboy”??!!! Cit. Ian Malcolm”                                                                                                                                                                              #Grabbero#Astemio#

Tasso alcolico del Grabbero: 80% per ora (ha cominciato a bere whisky)

pubblicato da

Red Sledding, #alcolisti#cinefili#

Annunci

Un pensiero su ““Westworld”: quando i grandi giocano agli indiani e cowboy…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...