RedSledding e l’elogio a “Quarto potere”

…nient’altro che uno slittino rosso.

Esistono vari tipi di genere nel mondo del cinema e “Quarto potere” rientra in quello che io chiamo “guardare e non toccare”, quindi una recensione non ha senso di esistere, sopratutto fatta da me. Se non avete mai visto questo film fatelo subito prima di leggere questo articolo perchè potrebbe diventare uno spoiler.26227.jpg

Se “Lo chiamavano Jeeg Robot” è il motivo per cui ho avviato questo blog, “Quarto potere” è il motivo per cui questo blog parla di cinema, perchè grazie a questo film del 1941 e diretto dal Orson Welles ho cominciato ad amare veramente il cinema, non più una cotta fanciullesca ma un vero e proprio riconoscimento della bellezza della settima arte. Quando ho visto questo film per la prima volta, per tutta la sua durata non capivo come potesse essere considerato uno dei migliori della storia, poi alla fine quando ho visto lo slittino ho capito, e rivedendolo ho scoperto anche la bellezza del resto del film. Da quel momento ho veramente cominciato a vedere il cinema da una prospettiva diversa, a dare più rispetto al regista e a capire il valore del suo pensiero artistico. Tutto questo grazie ad un semplice slittino. Per questo devo qualcosa a “Quarto potere” ed ho scelto il nome RedSledding, un nome che è uno spoiler, uno slittino rosso in un film in bianco e nero. Ora potreste pensare “ok, bello, tutto sto discorso e poi fai recensioni stupide di film stupidi”.Si, lo so, è vero ma in questo blog mi diverto a parlare di cinema e, non essendo io un esperto ma solo un appassionato, non mi posso certo permettere di recensire seriamente ciò che viene sfornato dalle menti di veri registi (“guardare e non toccare”), quindi cercate di divertirvi anche voi e se volete dire la vostra fatelo pure permettendovi anche di trattarmi da ignorante perchè dalla settima arte c’è solo da imparare. E non fate come Kane, non vogliatemi troppo bene, perchè alla fine non sono altro che uno slittino rosso.

“L’arte non è fine a se stessa ma è fine all’artista ed io sono solo uno slittino rosso che sta a guardare”

pubblicato da

Red Sledding, #alcolisti#cinefili#

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...